Telemedicina - Italia

 

Accueil Biomeccanica CECV France Scoliosi Cifosi Spondilolistesi Lombalgia Biblioteca Diaporama Download Galeria di fotografie Forum Teleformazione

 

horizontal rule

bullet

  X CONGRESSO INTERNAZIONALE S.I.R.E.R.

SCOLIOSI e MOVIMENTO

Lione, 25 – 26 Novembre 2005

Palais des Congrès - Lyon - France

 

bullet

Telemedicina ?

Ad un primo approccio appare achat ripple estramamente complesso dare un'unica definizione del termine "telemedicina", in quanto questa disciplina comprende numerosi aspetti sui quali non sempre si riesce a focalizzare l'attenzione.

Per ovviare al problema, una commissione di esperti della CEE, ha concordato, per il termine telemedicina, la seguente definizione:"l'integrazione, monitoraggio e gestione dei pazienti, nonché l'educazione degli stessi e del personale, usando sistemi che consentano un pronto accesso alla consulenza di esperti ed alle informazioni del paziente, independentamente da dove l'individuo, o le informazioni, risiedano".

Con tale affermazione si mette in evidenza come la finalità della telemedicina non sia solo quella di assicurare assistenza medica a pazienti lontani dai centri sanitari, permettendo la comunicazione paziente-medico-struttura di ricovero, ma anche di rendere adeguato ed aggiornato il Sistema Sanitario con particolare attenzione ai servizi d'emergenza, di organizzazione e educazione sanitaria, di didattica, di addestramento ed aggiornamento professionale.

bullet

L'esperienza di Airone

Attraverso la partecipazione al Programma Europeo Eumedis, ha avviato rapporti, a livello regionale, con ERVET, CUP 2000, Telemedicina Rizzoli,Telecom Italia, Ospedale S.Orsola-Mafpighi; a livello nazionale, con l'Ospedale Civico di Palermo, l'Ospedale Sacco e l'Istituto Neurologico Besta di Milano; a livello internazionale con ospedali e organismi di Francia, Grecia, Portogallo, Cipro, Malta, Egitto, Marocco e Tunisia; infatti è convincimento della Cooperativa Sociale Airone che il potenziamento dell'offerta dei propri servizi non possa prescindere dall'interazione con:

• soggetti istituzionali e con ruolo di programmazione ed erogazione di servizi sociosanitari (Comune, AUSL, ecc.) rispetto ad applicazioni locali;

esperienze nel settore maturate, o in via di realizzazione, promosse da ERVET, sia a livello regionale sia internazionale, coordinando e favorendo verso specifiche applicazioni teleniedicali, l'interazione tra le risorse e le competenze di imprenditorialità locali, quali CUP2000, ed enti pubblici;

l'inserimento in una rete nazionale di punti di accesso della telemedicina di eccellenza quale, appunto, quella in via di costituzione da parte di Telemedicina Rizzoli, oltre che dall'esperienza da questa maturata nella configurazione sia di servizi telemedicali sia di iniziative di teledidattica.

 

 

horizontal rule

Centro Europeo della Colonna Vertebrale - Lyon - Webmaster Dr. Jean Claude de Mauroy

Questa pagina è stata aggiornata il 10 ottobre 2005